Gruppo di parola per figli di genitori separati

Il Centro per le Relazioni e le Famiglie del Comune di Torino in collaborazione con la Città Metropolitana di Torino,  sta organizzando l’avvio di un gruppo di parola per bambini nella fascia 6-11 anni, figli di genitori separati, per aiutarli ad affrontare i cambiamenti legati alla separazione  ed alla riorganizzazione familiare. L’inizio di questa attività, gratuita,  è previsto per martedì 3 novembre dalle 17 alle 19. Il 20 ottobre, in orario da definirsi,  si terrà un  incontro informativo, di conoscenza e di confronto con le conduttrici, rivolto ai genitori dei potenziali partecipanti al gruppo di parola. Per info ed iscrizioni telefonare allo 011.011.31560, dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 17 ed il venerdì dalle 9 dalle 13.

 

Il Gruppo di Parola permette ai bambini di

  • Affrontare temi importanti in un ambiente accogliente, per un tempo limitato
  • Riconoscersi, confrontarsi e sostenersi in un gruppo tra pari
  • Esprimere ciò che si vive attraverso la parola, il gioco, la scrittura, il disegno
  • Chiarirsi le idee, sciogliere dubbi, comprendere i cambiamenti della vita familiare
  • Mettere in parola sentimenti, paure, speranze e inquietudini
  • Trovare modi per parlare con i genitori di ciò che sta succedendo.

L’attività del Gruppo di Parola si realizza in quattro incontri di due ore ciascuno. Tre incontri sono dedicati solo ai figli mentre, nella seconda ora dell’ultimo incontro, sono attesi anche i genitori. Per la partecipazione è indispensabile il consenso di entrambi i genitori.
Le conduttrici del gruppo di parola sono la dott.ssa Laura Gaiotti, Consulente e Mediatrice Familiare e la dott.ssa Monica Terzago, Consulente familiare. Ulteriori approfondimenti e  bibliografia sul Gruppo di Parola sul sito, in  Articoli e Riflessioni http://www.comune.torino.it/relazioniefamiglie/?page_id=631. Vedi anche il video realizzato dalla Provincia di Torino https://www.youtube.com/watch?v=B18LWjMtnz0 per informare e sensibilizzare sui gruppi di parola e su altri percorsi utili a genitori e figli nel momento della separazione.

Scrivi un commento